Battipaglia, abusava dei suoi nipotini: chiesti 7 anni per il paramedico-orco

L’uomo, nel 2015, avrebbe abusato dei nipotini, un maschietto ed una femminuccia, costretti, secondo le accuse, ad avere rapporti anche tra loro

E' finito nei guai, un paramedico in servizio a Roma: l'uomo, quando tornava a Battipaglia per le vacanze, abusava dei nipotini. Il 40enne è stato arrestato a settembre scorso, su disposizione del gip Stefano Berni Canani: per lui sono stati chiesti sette anni di carcere.

I fatti

L’uomo, nel 2015, avrebbe abusato dei nipotini, un maschietto ed una femminuccia, costretti, secondo le accuse, ad avere rapporti anche tra loro, oltre che a subirli. A carico del 40enne, è in corso il rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Salerno. Si attende la decisione del giudice in merito alla condanna, dunque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento