menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz nel Parco Nazionale del Cilento: abusi ambientali a Camerota

Ruspe al lavoro per rimuovere rocce e vegetazione su 10 mila mq. A scoprire l'abuso, sono stati gli uomini del Corpo Forestale dello Stato del Comando di San Giovanni a Piro

Blitz nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni: ruspe al lavoro per rimuovere rocce e vegetazione su 10 mila mq. A scoprire l'abuso, sono stati gli uomini del Corpo Forestale dello Stato del Comando di San Giovanni a Piro.

In localita' "Malaspina-S.Iconio", nel Comune di Camerota,  due mezzi meccanici erano impegnati in lavori di movimento terra con la rimozione di rocce e vegetazione boschiva costituita da essenze tipiche della macchia mediterranea: è stato denunciato il committente-proprietario dell'area e l'esecutore materiale dell'intervento, i quali, oltre al pagamento di una sanzione amministrativa di 4 mila euro, dovranno rispondere del reato di danneggiamento del patrimonio naturale e distruzione di bellezze naturali in zona sottoposta a speciale protezione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento