menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orrore a Giffoni, abusava della figlia e la costringeva a prostituirsi: arrestato

E' di ieri sera il blitz dei carabinieri che ha posto fine alla storia agghiacciante in cui era coinvolto anche il fratello 27enne della vittima che la aveva più volte costretta a tacere

Orrore a Giffoni Valle Piana: un uomo di 55 anni ha abusato ripetutamente della figlia 13enne costringendola anche ad avere rapporti con altri uomini. E' di ieri sera il blitz dei carabinieri che ha posto fine alla storia agghiacciante in cui era coinvolto anche il fratello 27enne della vittima che la aveva più volte costretta a tacere. Gli abusi e le violenze erano iniziate nel 1999.

Le misure cautelari emesse dal Giudice delle indagini preliminari su richiesta della procura hanno riguardato il padre della giovane ed il fratello. Rinvenuto, inoltre, durante i controlli, materiale pornografico: come se non bastasse, il padre all’atto dell’arresto ha anche minacciato di morte la moglie che avrebbe spinto la figlia a parlare, davanti ai militari e poi ha tentato la fuga tentando di strattonare gli stessi carabinieri. L'orco, dunque, dovrà rispondere anche dell'accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Ora è in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento