menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca

De Luca

Abusivismo, l'ira di De Luca: "Il Lungomare va liberato dalle bancarelle"

Il governatore della Campania lancia un messaggio chiaro all’amministrazione comunale, ai vigili urbani e alle forze dell’ordine

Vincenzo De Luca torna a vestire i panni di sceriffo per rilanciare la linea dura contro l’abusivismo a Salerno. Il governatore della Campania lancia un messaggio chiaro all’amministrazione comunale, ai vigili urbani e alle forze dell’ordine: “Il lungomare deve essere liberato da abusivi ed iniziative di dubbio gusto”. Insomma, “deve tornare ad essere un giardino”. 

L'appello

L’ex sindaco, su Liratv,  si sofferma sull’attuale situazione di degrado: “Dobbiamo recuperare alcuni luoghi che rischiano di essere degradati. Il lungomare di Salerno deve diventare una bomboniera, un parco urbano, un giardino fiorito. Vedo che continua la tendenza a mettere bancarelle, contro bancarelle, finti villaggi di tutti i tipi. La mia opinione è che bisogna farla finita.La mia opinione è che bisogna farla finita. A lungomare niente, deve essere un luogo simbolo della città”. Per De Luca, dunque, “i parchi giochi o le bancarelle si possono mettere in cento altri posti, no a lungomare. Credo sia bene recuperare una immagine di dignità e qualità ambientale che si è andata un pò perdendo. E non va bene”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento