rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Battipaglia

Sequestrati 315 appartamenti a Battipaglia: scatta l'operazione dei carabinieri

I carabinieri si sono attivati a seguito di una contestata lottizzazione abusiva: sigilli agli immobili che hanno un valore di 45 milioni di euro

In corso il sequestro di 315 appartamenti in località Santa Lucia di Battipaglia. I carabinieri si sono attivati a seguito di una contestata lottizzazione abusiva: gli appartamenti furono sottoposti a sequestro nel marzo dello scorso anno, ma il tribunale del Riesame un mese dopo ne decise il dissequestro.

La Cassazione successivamente ha, tuttavia, accolto il ricorso della Procura della Repubblica di Salerno che ha disposto nuovamente il sequestro degli immobili, per un valore di 45 milioni di euro.

Due, i complessi residenziali denominati “parco Primavera” e “parco Doria” costituiti da diciotto corpi di fabbrica per 2000 mq. Le indagini, condotte dai carabinieri di Battipaglia con il coordinamento della Procura della Repubblica di Salerno e che si sono avvalse anche di numerose fotografie aeree realizzate dagli elicotteri del 7° Nucleo Elicotteri carabinieri di Pontecagnano, hanno evidenziato,  il notevolissimo carico urbanistico che interessa la zona di Santa Lucia con l’intervento edilizio oggi sottoposto a sequestro, in assenza di qualsivoglia tipo di intervento di urbanizzazione. Restano indagate, dunque, le sette persone raggiunte da avviso di garanzia il 29 marzo del 2012.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati 315 appartamenti a Battipaglia: scatta l'operazione dei carabinieri

SalernoToday è in caricamento