Abusivismo extralberghiero, il Questore incontra i vertici di Confesercenti

Lo scopo dell’incontro è stato quello di sensibilizzare le istituzioni per “rendere più sicuri i territori a maggior vocazione turistica della nostra provincia con il coinvolgimento di imprenditori e cittadini”

Una foto dell'incontro

Questa mattina si è svolto il primo di una serie di incontri istituzionali con il Questore della città di Salerno Pasquale Errico per discutere dell’annosa problematica dell’attività abusiva di molte strutture extralberghiere nella provincia di Salerno . A rappresentare la Confesercenti il presidente provinciale Raffaele Esposito, il direttore Provinciale Pasquale Giglio ed il presidente di Sos Impresa Salerno Tommaso Battaglini.

Lo scopo dell’incontro è stato quello di sensibilizzare le istituzioni per “rendere più sicuri i territori a maggior vocazione turistica della nostra provincia con il coinvolgimento di imprenditori e cittadini”. “La Confesercenti - ha affermato Esposito - crede molto nel concetto dell’ospitalità e vuole che l’offerta turistica alberghiera ed extralberghiera sia sempre più qualitativa. Questo è solo il primo di una serie di appuntamenti istituzionali per favorire l’informazione ai cittadini ed ai territori per avvicinare tutti al rispetto delle regole”.

Il direttore Giglio ha evidenziato, tra l’altro, l’annoso numero di attività abusive nel comparto extralberghiero e la disponibilità della Confesercenti – Aigo ad organizzare seminari tecnici per informare e formare quanti intendono esercitare l’attività extralberghiera nel rispetto della legalità e delle regole amministrative. Infine l’avvocato Battaglini ha chiesto un incontro organico con il Comitato Ordine e Sicurezza, il Questore, la Prefettura, i sindaci e le associazioni del settore per un maggior controllo amministrativo per dissuadere quanti operano nei vari settori turistici illegalmente, senza avere le autorizzazioni previste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

Torna su
SalernoToday è in caricamento