Parcheggiatori, accattoni molesti e incivili: pioggia di sanzioni e denunce a Salerno

Nei guai, un condominio per "inottemperanza continua alle norme sulla raccolta differenziata". Sono state anche elevate tre sanzioni di 500 euro ai responsabili di abbandono di rifiuti sul suolo pubblico

Super lavoro per la Polizia Municipale di Salerno, negli ultimi due giorni, per la tutela del decoro e per la sicurezza urbana. Nelle vicinanze dello Stadio Arechi, nelle immediate vicinanze della Stazione della Metropolitana, sono stati sorpresi due parcheggiatori abusivi: entrambi sono stati sanzionati ed uno di loro è stato denunciato per non aver rispettato il Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno a  Salerno per 3 anni. All'altro è stata notificata intimazione di allontanamento, con invio alla Questura e con proposta di emissione di Foglio di Via Obbligatorio nei suoi confronti. Stesso blitz in via Aquaro, via Scillato e lungomare Colombo, presso l'area del parcheggio del Polo Nautico: i parcheggiatori sono stati allontanti con la notifica dell'intimazione di allontanamento, mentre la donna in via Scillato è stata sanzionata anch'essa e denunciata per non aver rispettato al Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno a  Salerno per 3 anni.

L'accattonaggio

Sul Corso Vittorio Emanuele, poi, sono state sorprese tre persone provenienti dall'hinterland napoletano, che effettuavano l'accattonaggio molesto, infastidendo i passanti e gli avventori delle attività commerciali: sono state sanzionate e allontanate ed è stata anche inviata una proposta alla Questura di Salerno per l'emissione del Foglio di Via Obbligatorio a loro carico. Quattro persone di etnia rom intente nell'attività di accattonaggio, ancora, sono state sanzionate e allontanate in Piazza Mazzini nei pressi delle casse di Salerno Mobilità. Anche per loro è stata  avanzata proposta per l'emissione del Divieto di Ritorno a Salerno. Un'altra persona di etnia rom è stata sanzionata e allontanata dal sottopasso di via Dalmazia, perché intenta nell'accattonaggio, anche in questo caso richiesta di  emissione di Divieto di Ritorno. Infine, in Via Torrione nei pressi del Grand Hotel Salerno si è provveduto  a sgomberare un bivacco  realizzato da 4 persone di etnia rom, immediatamente sanzionate e allontanate.

Le bonifiche

Per quanto attiene il decoro, invece, è stata effettuata una bonifica in via Ligea, dove personale del Settore Igiene Urbana ha provveduto allo spazzamento di una  vasta area con la rimozione di diversi rifiuti. La cooperativa sociale San Matteo ha provveduto al taglio dell'erba sulle aiuole e lungo i margini della strada e dei  marciapiedi. È stata anche effettuata una bonifica in via L. Angrisani con Salerno Pulita. In merito si provvederà a sanzionare il condominio per  inottemperanza continua alle norme sulla raccolta differenziata. Sono state anche elevate tre sanzioni di 500 euro ai responsabili di abbandono di rifiuti sul suolo pubblico, individuati attraverso lo sviluppo dei filmati delle  telecamere di videosorveglianza. Infine, è stato elevato un verbale per occupazione abusiva di suolo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento