menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rete da posta" pericolosa ritrovata nel mare di Acciaroli: scatta il sequestro

Nella giornata di ferragosto i militari della Guardia Costiera a bordo del GC B72 hanno rinvenuto l'attrezzo da pesca professionale nei pressi del porticolo della nota località turistica cilentana

Nella giornata di ferragosto i militari della Guardia Costiera a bordo del GC B72 hanno intercettato, a poche centinaia di metri dall’imboccatura del porto di Acciaroli, una “rete da posta” lunga circa 1 chilometro, che costituiva un pericolo per la sicurezza dei natanti e non solo in quanto priva dei previsti segnalamenti. Per questo l’attrezzo è stato salito a bordo del battello pneumatico e posto sotto sequestro a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

“In questi giorni di massima concentrazione degli utenti del mare sul litorale costiero cilentano – fanno sapere dalla Capitaneria -  l’impegno del personale della Guardia Costiera di Agropoli dispiegato su tutto il territorio di giurisdizione che si estende per 70 chilometri circa dalla foce del fiume Sele del Comune di Capaccio sino alla località “torre del telegrafo” del Comune di Ascea, si intensificherà per verificare il rispetto delle normative di settore, sotto il coordinamento del Capitano di Vascello Gaetano Angora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento