Litiga con un connazionale e lo accoltella: arrestato straniero

Una delle ferite riportate dalla vittima gli ha lesionato un polmone. Ora è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Eboli, mentre l'ucraino è stato condotto nel carcere di Salerno

Paura la notte scorsa a Oliveto Citra dove un cittadino di origine ucraina è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio volontario. L’uomo, al termine di una furibonda lite con un connazionale, lo ha accoltellato all’addome riducendolo in fin di vita. Una delle ferite riportate, infatti, gli ha lesionato un polmone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora la vittima è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Eboli, la prognosi è riservata, mentre l’ucraino è stato condotto nel carcere di Salerno. Su quanto accaduto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento