Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Torrione / Piazza Gian Camillo Gloriosi

Accoltellamento tra giovani a Torrione: 16enne salernitano a giudizio

Tre ragazzi napoletani (tra cui due gemelli) furono aggrediti da un gruppo di spacciatori dopo aver criticato la qualità della droga appena comprata

Piazza Gian Camillo Gloriosi

Un 16enne salernitano, T.C le sue iniziali, è stato citato a giudizio immediato, dalla Procura presso il Tribunale per i minori, con l’accusa di concorso in tentato omicidio e detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

La rissa

Il giovane, infatti, è ritenuto l’autore dell’accoltellamento verificatosi, lo scorso 12 luglio, nella centralissima Piazza Gian Camillo Gloriosi di Torrione, a Salerno. Secondo gli inquirenti il 16enne, insieme a D.A. M.M e Domenico Stello (figlio di Giuseppe), che si è dichiarato estraneo ai fatti, colpì alle spalle con diverse coltellate tre ragazzi napoletani (due gemelli di 22 anni e un 26enne) per questioni legate alla qualità della droga. Nella rissa, oltre al coltello, spuntarono anche un martello e un tirapugni. L’udienza per il 16enne è stata fissata alla fine di novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellamento tra giovani a Torrione: 16enne salernitano a giudizio

SalernoToday è in caricamento