menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia sfiorata a Sant'Arsenio: accoltella l'ex fidanzata, suo fratello e poi si sente male

Immediati, i soccorsi dell'Humanitas di Tipo A di Polla che ha portato i malcapitati all'ospedale: le ferite fortunatamente non sono state giudicate gravi

Tragedia sfiorata, questa sera, a Sant'Arsenio. Un romeno di 30 anni, infatti, si è recato presso l'abitazione della sua ex fidanzata, italiana 26enne, non rassegnandosi alla fine della loro relazione. Quest'ultima, intimorita, ha chiesto aiuto al fratello: a quel punto il 30enne in preda all'ira ha accoltellato sia la ex fidanzata che suo fratello, colpendolo con vari fendenti alle braccia ed alle gambe.

Immediati, i soccorsi dell'Humanitas di Tipo A di Polla che ha portato i malcapitati all'ospedale: le ferite fortunatamente non sono state giudicate gravi, anche se la ragazza è ancora sotto choc per l'accaduto. Poco dopo il soccorso alle vittime, i sanitari dell'Humanitas, inoltre, sono nuovamente tornati sul posto perchè il cittadino romeno aveva, intanto, avvertito un malore. Indagano i carabinieri su quanto accaduto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento