Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Intesa tra Admo e Capitaneria di Porto per la donazione e il trapianto del midollo osseo

La campagna di informazione e di solidarietà è lanciata dall’Associazione Donatori di Midollo Osseo (ADMO) in collaborazione con il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera

Avviare un’attività di sensibilizzazione sulla donazione e sul trapianto del midollo osseo rivolta al personale dipendente, diffondendo la cultura della solidarietà nella consapevolezza di poter davvero dare il proprio fattivo contributo per combattere leucemie ed altre neoplasie del sangue che colpiscono maggiormente i bambini. Questo il tenace obiettivo della campagna di informazione e di solidarietà lanciata dall’Associazione Donatori di Midollo Osseo (ADMO) in collaborazione con il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera.

Sotto la Direzione marittima di Napoli ed il coordinamento del Comandante del porto di Salerno,  si è tenuta presso i locali della locale Capitaneria di porto – Guardia Costiera una conferenza rivolta al personale dipendente di età compresa tra i 18 e i 40 anni, sul problema della donazione e del trapianto del midollo osseo chiarendo, per quanto possibile, ogni informazione utile ad una corretta conoscenza della problematica e delle possibili soluzioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa tra Admo e Capitaneria di Porto per la donazione e il trapianto del midollo osseo

SalernoToday è in caricamento