Adesca una ragazzina e si fa inviare foto hot: nei guai 32enne di Battipaglia

I fatti risalgono al 2017: l’uomo sarebbe riuscito a conquistare la fiducia della ragazza con un atteggiamento amichevole, per convincerla a inviargli foto con atti di autoerotismo

E' finito nei guai, un 32enne di Battipaglia accusato di prostituzione minorile, detenzione di materiale pedopornografico e adescamento di minorenni. Notificato nelle ultime ore, infatti, l’avviso di conclusione delle indagini emesso dalla Procura di Lecce.

Le indagini

I fatti risalgono al 2017: come riporta Il Mattino, l’uomo sarebbe riuscito a conquistare la fiducia della ragazza con un atteggiamento amichevole, per convincerla a inviargli foto con atti di autoerotismo. Lo scambio di immagini tra i due è durato diversi mesi, finché i genitori della minorenne hanno controllato lo smartphone della figlia e hanno scoperto il fatto. Da lì, la denuncia alle forze dell'ordine e l'avvio delle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Uccisa e abbandonata a Salerno, 18 anni di carcere per l'assassino di Mariana

  • Presunto ufo a Capaccio Paestum: lo scatto attenzionato dagli esperti

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento