menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adescava studentesse minorenni fuori alle scuole: condannato un 30enne

L’uomo, con la scusa di un’indicazione stradale, aveva tentato di consumare un rapporto sessuale con una 12enne di Olevano offrendole 10 euro. Altri episodi si erano verificati a Salerno, Battipaglia e Sant’Eustachio

Adescava ragazzine e tentava di farle salire in auto per poi molestarle: è stato condannato a un anno e 4 mesi di reclusione un 30enne di Montecorvino Pugliano finito nel luglio 2019 ai domiciliari per prostituzione minorile. L’uomo, con la scusa di un’indicazione stradale, aveva tentato di consumare un rapporto sessuale con una 12enne di Olevano offrendole 10 euro. Altri episodi si erano verificati a Salerno, Battipaglia e Sant’Eustachio.

Le accuse

Il 30enne venne arrestato dopo la denuncia sporta dalla ragazzina bloccata dal molestatore nella frazione Monticelli. In realtà l’uomo prendeva di mira le minori utilizzando sempre la stessa tecnica. Le avvicinava con la scusa di chiedere delle indicazioni stradali e, poi, tentava di farle salire a bordo dell’auto. Poi si abbassava i pantaloni e, offrendo piccole somme di danaro alle vittime, provava ad estorcere dei rapporti sessuali. Il 30enne avrebbe agito anche a Salerno nella zona adiacente al parco del Mercatello, in prossimità dell’istituto scolastico Galilei Di Palo e dell’oratorio della chiesa di Sant’Eustachio, entrambi luoghi frequentati da minorenni. L’episodio più grave si consumò a Battipaglia, che gli era costato già una condanna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento