Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Cilento nel nome dell'aeroporto, De Luca contrario: "Cosa direbbero i cittadini dell'Agro?"

Il governatore della Campania si mostra scettico sulla proposta del Parco Nazionale sul cambio del nome dello scalo salernitano. Poi lancia un nuovo appello ai sindaci

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca non si esprime ma, di fatto, boccia la proposta arrivata dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni di inserire la parola “Cilento” nella denominazione dell’Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi.

Il caso

Durante la sua visita all’Oasi Alento, il presidente della Regione ha ironizzato sulla questione: “Non mi appassiona. on dico sì o no – ha ribadito – anche perché penso a cosa direbbero,ad esempio i cittadini di Nocera o dell’Agro (che sono 400.000). Mi appassiona di più l’idea di rendere lo scalo accessibile da ogni parte della Provincia entro 30 minuti".  Poi lancia un appello ai sindaci del territorio: "E’ per questo che la Regione ha già stanziato oltre 330 milioni di euro in favore dei Comuni per potenziare e migliorare le strade. Ai sindaci presenti dico: fate presto! Pubblicate le gare e appaltate i lavori: noi possiamo fare tanto, ma poi tocca a voi. Dobbiamo costruire un’economia turistica sapendo che oggi tale obiettivo va inquadrato in un’ottica industriale, ovvero realizzando un’adeguata mobilità, i servizi necessari, la banda larga, ma le potenzialità sono davvero eccezionali” conclude De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cilento nel nome dell'aeroporto, De Luca contrario: "Cosa direbbero i cittadini dell'Agro?"
SalernoToday è in caricamento