menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto di Salerno, la Basilicata entra a far parte del Costa d'Amalfi

Il consiglio regionale lucano ha votato l'acquisto di quote dello scalo salernitano. Soddisfazione da parte dei vertici della struttura

La Regione Basilicata entra ufficialmente nella compagine societaria dell’aeroporto Costa d’Amalfi di Salerno. A ratificarlo è stato il consiglio regionale che ha dato il via libera alla Giunta lucana alla sottoscrizione di quote consortili della società Consorzio Aeroporto Salerno Pontecagnano per “rafforzare la dotazione infrastrutturale destinata alla mobilità di persone e merci e dare seguito al concreto interesse manifestato in più occasioni dalla Regione circa la necessità di disporre di un aeroporto a servizio della Basilicata”. “Il Consorzio e la società di gestione Aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi S.p.A. – dichiarano in una nota congiunta - accolgono con enorme soddisfazione l'ingresso della Regione Basilicata nella compagine aeroportuale, segno tangibile dell'interesse oltre regione dello scalo salernitano. È stata premiata la lungimiranza, la caparbietà e la onestà intellettuale di tutti i rappresentanti, delle associazioni di categoria, della camera di commercio e delle istituzioni che hanno investito sforzi personali ed economici in questo progetto.

Molto soddisfatto l’amministratore unico Walter Mauriello che dice: "Ringrazio il presidente Pittella e tutto il consiglio regionale della Basilicata per questo atto che assumerà, nel tempo, una importanza storica su cui si poserà l'investimento e l'implementazione economica dei territori lucani e campani. Dal mio canto non posso che sentirmi lusingato ed onorato nel condividere questo progetto con istituzioni importanti e con persone che hanno dedicato a questa progettualità tempo e passione. L'augurio è di creare sempre maggiore consenso attorno alla ripresa dello scalo salernitano, vista la grande capacità politica che hanno i rappresentanti istituzionali della provincia salernitana".
 

Sulla stessa linea il presidente del consorzio Antonio Fasolino: "Aspettavamo fiduciosi l'entrata della regione Basilicata, plaudiamo all'iniziativa ed al sostegno del presidente Pittella che con le sue ampie vedute si è proiettato oltre i confini regionali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento