Affresco ritrovato al Giardino della Minerva: la presentazione

Il 23 settembre, alle ore 19.30, sarà presentato il restauro dell'affresco del primo livello del Giardino della Minerva finanziato dall'associazione "Orizzonti Futuri Onlus"

L'affresco

Un evento che emoziona, presso il Giardino della Minerva di Salerno. Il 23 settembre, alle ore 19.30, sarà presentato il restauro dell'affresco del primo livello del Giardino della Minerva finanziato dall'associazione "Orizzonti Futuri Onlus" con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. "L'affresco ritrovato" sarà illustrato, tra gli altri, dal professor Pierluigi Leone De Castris.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'evento inaugurale prenderà parte il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. Saranno inoltre presenti i restauratori della ditta "Cartusia", per illustrare l’intervento. L'evento è ad ingresso gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento