menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si slogano la caviglia durante l'escursione in Costiera: salvati dal Soccorso Alpino

I tecnici del Cnsas della Campania sono intervenuti per due infortuni lungo il Sentiero degli Dei e nei pressi della Grotta di Santa Barbara

Doppio intervento ieri sera per il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania. I tecnici del Cnsas della Campania sono intervenuti per due infortuni in due siti differenti, seppur relativamente vicini, lungo la Costiera Amalfitana.

Gli interventi

Una squadra si è diretta sul Sentiero degli Dei, altezza mattonella 9, partendo dal comune di Agerola per soccorrere un ragazzo con una sospetta distorsione alla caviglia. Il giovane è stato individuato dalla squadra del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania che, con il supporto di una equipe 118, ha provveduto a trasportare l’infortunato in località Bomerano, fino all’ambulanza. Quasi contemporaneamente è pervenuta la seconda richiesta di intervento dal 118 Salerno e i tecnici del Cnsas si sono diretti, questa volta, verso Furore in zona grotta Santa Barbara. Anche in questo caso c’era una sospetta distorsione alla caviglia, ma stavolta era una donna. La stessa è stata imbarellata e trasportata con non poche difficoltà verso l'ambulanza 118.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento