rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Mercato San Severino

Testa nel muro ad un falegname per farsi dare denaro: arresto a Mercato San Severino

S.V., nel luglio 2012, aveva aggredito un falegname, colpendolo con calci e pugni e facendogli ripetutamente urtare la testa contro una parete per costringerlo a consegnargli duemila euro

Aggredì con una violenza inaudita, nel luglio 2012, un falegname, colpendolo con calci e pugni e facendogli ripetutamente urtare la testa contro una parete, per costringerlo a consegnargli duemila euro, quale corrispettivo di un debito contratto da due suoi operai che non avevano saldato alcune mensilità per l’affitto di un’abitazione di proprietà di un commerciante di Roccapiemonte. E' stato arrestato, adesso, S.V., 57 enne con precedenti, già ritenuto affiliato ad un gruppo camorristico dell’agro Nocerino-Sarnese, per tentata estorsione e lesioni personali aggravate.

A metterlo in manette, nella notte appena trascorsa, i militari di Mercato San Severino: ora il malvivente si trova presso la casa circondariale di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testa nel muro ad un falegname per farsi dare denaro: arresto a Mercato San Severino

SalernoToday è in caricamento