menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eboli, si invaghisce di una donna e la aggredisce: un arresto

E' finito nei guai un cittadino marocchino, accusato di violenza privata, lesioni personali e porto abusivo di armi

E' stato arrestato un cittadino marocchino, accusato di violenza privata, lesioni personali e porto abusivo di armi. Il 22enne è stato fermato dai Carabinieri in località Campolongo di Eboli, dopo essersi introdotto all’interno dell’abitazione di una ragazza rumena sua coetanea della quale si era invaghito.

Un probabile rifiuto della donna avrebbe scatenato la follia del giovane che l’ha sorpresa da sola in casa, insieme al figlio piccolo, approfittando del fatto che il marito non ci fosse. Il marocchino ha minacciato di morte la donna, per poi ferirla al braccio con un coltello. La vittima è stata trasportata all'ospedale, con una prognosi di sei giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento