rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Nocera Inferiore

Non si fermano all'Alt a bordo di una moto rubata a Nocera: prendono a testate gli agenti

Si tratta di E. G., 21enne, pregiudicato, e G. P., 16enne, entrambi di Nocera Inferiore

A a bordo di una moto, hanno forzato un posto di controllo in via Rea a Nocera Inferiore, non fermandosi all’alt degli agenti di una volante del Commissariato. I poliziotti hanno immediatamente inseguito i due centauri che, giunti all’altezza dello stadio San Francesco, a circa 2 km di distanza, hanno abbandonato il ciclomotore sull’asfalto tentando di fuggire a piedi.

Gli agenti hanno ben presto raggiunto i due fuggitivi che, ormai senza via di scampo, hanno reagito con violenza colpendo con una testata, con calci e pugni i poliziotti nell’estremo tentativo di divincolarsi dalla presa, senza però riuscirci in quanto i due tutori dell’ordine hanno avuto la meglio riuscendo a bloccarli, renderli inoffensivi ed identificarli per E. G., 21enne, pregiudicato, e G. P., 16enne, entrambi di Nocera Inferiore.

I successivi accertamenti hanno consentito ai poliziotti di appurare che il ciclomotore risultava provento di furto, denunciato il 16 giugno:  E. G. è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, nonché per la ricettazione della moto rubata, mentre, per gli stessi reati, il minore è stato denunciato a piede libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si fermano all'Alt a bordo di una moto rubata a Nocera: prendono a testate gli agenti

SalernoToday è in caricamento