Teggiano, va dall'avvocato e prende a pugni il collaboratore: denunciato

Un 37enne di origini rumene e residente a San Rufo, dopo essere entrato, ha aggredito un collaboratore dell’avvocato titolare dello studio, probabilmente per futili motivi

Paura, lunedì, in  uno studio legale a Prato Perillo di Teggiano. Come riporta Ondanews, un 37enne di origini rumene e residente a San Rufo, dopo essere entrato, ha aggredito un collaboratore dell’avvocato titolare dello studio, probabilmente per futili motivi.

L'aggressione

Ha iniziato a colpirlo con dei pugni: immediato l’intervento sul posto dei Carabinieri della Stazione di Teggiano che hanno denunciato il rumeno e gli hanno sequestrato un coltello che aveva con sè. Dramma sventato.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento