menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine di Bellizzi

Un'immagine di Bellizzi

Bellizzi, aggredisce carabinieri dopo aver litigato con la ex moglie

Litigio nella notte tra due ex coniugi per l'affidamento del figlio. Intervengono i carabinieri ma l'uomo li aggredisce procurando una contusione alla spalla sinistra ad uno dei militari: arrestato

Litiga con la ex moglie per l'affidamento del figlio e aggredisce i carabinieri intervenuti per sedare l'alterco. E' accaduto nella notte a Bellizzi. I militari della locale stazione, agli ordini del maresciallo Giuseppe Macrì, hanno arrestato G. V., ebolitano, 54 anni, commerciante, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L'uomo, all'arrivo dei militari (la lite è avvenuta nel centro di Bellizzi) li ha colpiti con calci e pugni procurando ad uno di loro una contusione alla spalla sinistra, giudicata guaribile in sette giorni. L'uomo è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione di Bellizzi, in attesa del rito direttissimo, già fissato dall'autorità giudiziaria.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento