menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Nocera Inferiore, aggredisce passanti e carabinieri: ai domiciliari

Un 29enne, probabilmente ubriaco, si è reso protagonista di dieci minuti di follia, prima danneggiando automobili e poi aggrendendo un passante e i carabinieri che alla fine lo hanno tratto in arresto: è ai domiciliari

Probabilmente in preda ai fumi dell'alcool un 29enne ha dato luogo ad un "animato spettacolo", la scorsa notte, nei pressi di un noto bar di Nocera Inferiore. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia, di concerto con i militari della stazione di Nocera Superiore si sono recati nei pressi dell'esercizio ristorativo in seguito ad un allarme lanciato alle forze dell'ordine. I carabinieri hanno quindi fermato, non senza difficoltà, un giovane di 29 anni, C. S. le sue iniziali.

Stando a quanto si è appreso il giovane, in precedenza, probabilmente a causa dell'alcool, avrebbe iniziato a prendere a calci le fiancate delle autovetture in transito, avrebbe quindi sfondato il parabrezza di un'auto in sosta, colpendo poi un cittadino cn un pugno al viso perchè questi aveva tentato di farlo desistere dal suo comportamento. All'arrivo dei carabinieri il giovane ha aggredito anche loro, spintonandoli e minacciandoli. E' stato alla fine fermato, condotto presso l'ospedale civile e in seguito posto agli arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento