rotate-mobile
Cronaca Centola

Aggredisce carabinieri con insulti, calci e pugni: arrestato 29enne a Centola

E' accaduto a Palinuro di Centola. Il giovane, un napoletano di 29 anni, non voleva sottoporsi al test dell'etilometro e ha reagito verbalmente e fisicamente contro i militari. E' stato arrestato

Fugge da un posto di blocco, viene raggiunto e fermato ma reagisce con insulti, calci e pugni: è accaduto questa mattina a Palinuro, frazione del comune di Centola. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sapri, agli ordini del capitano Gianmarco Pugliese e del maresciallo Pino Bosco, intorno alle 6 e 30 di questa mattina hanno fermato, nell'ambito di controlli per garantire la sicurezza stradale, un giovane 29enne proveniente dalla provincia di Napoli, P. N. le sue iniziali.

Al momento del test dell'etilometro, atto a verificare il livello di alcool nel sangue, il giovane è fuggito ma è stato prontamente fermato dai militari. Il giovane ha quindi reagito ingiuriando contro i militari e prendendoli a calci e pugni. E' stato quindi arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesione personale aggravata. I due militari hanno riportato contusioni varie giudicati guaribili in alcuni giorni. Il 29enne è stato arrestato e condotto presso le camere di sicurezza della compagnia di Sapri, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce carabinieri con insulti, calci e pugni: arrestato 29enne a Centola

SalernoToday è in caricamento