rotate-mobile
Cronaca Castel San Giorgio

Allevatore aggredito in strada a Castel San Giorgio: due arresti e 4 denunce

Colpito a calci e pugni, con un piede di porco e uno sfollagente, l'allevatore è finito in ospedale, al Cardarelli, con diverse fratture

Due persone ai domiciliari e quattro denunciate a piede libero: questo il bilancio della rissa in strada che si è consumata mercoledì sera, a Castel San Giorgio, esattamente in piazza Amendola. I carabinieri hanno arrestato due fratelli e denunciato i loro genitori e due conoscenti per lesioni volontarie aggravate, porto di arma atta ad offendere e violenza privata.

Il fatto

I due fratelli, per cause da accertare, avrebbero aggredito un allevatore di bestiame, mentre viaggiava a bordo di un furgoncino. L'uomo sarebbe arrivato nei pressi del locale gestito da uno dei due fratelli, nei pressi del Comune: poi sarebbe stato colpito da uno dei due arrestati e poco dopo sarebbero intervenuti anche gli altri indagati. Colpito a calci e pugni, con un piede di porco e uno sfollagente, l'allevatore è finito in ospedale, al Cardarelli, con diverse fratture. Dei sei presunti aggressori, dunque, quattro sono stati denunciati e due arrestati.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allevatore aggredito in strada a Castel San Giorgio: due arresti e 4 denunce

SalernoToday è in caricamento