Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via dei Mercanti

Aggressione in via Mercanti: schiaffi e pugni per un uomo a spasso con la moglie

La moglie voleva sedersi sulla suggestiva panchina in ceramica che costeggia il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitama: un gruppo di stranieri lo ha riempito di botte

Largo San Gregorio

Un episodio increscioso, ieri sera, in via Mercanti, nel cuore del centro storico salernitano. Una coppia a passeggio, infatti, ha pensato di sostare presso le incantevoli panchine che costeggiano l'ex chiesa di San Gregorio che ora ospita il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana. Peccato che non vi fosse spazio alcuno: un gruppo di stranieri aveva trasformato la suggestiva panchina in ceramica in un banco di vendita, non consentendo a visitatori e cittadini di sostare.

Il marito della donna che intendeva sedersi, dunque, ha invitato i venditori abusivi a spostarsi: come risposta ha incassato calci e pugni da uno degli stranieri. L'ambulante che lo ha colpito è immediatamente fuggito: la vittima ha denunciato tutto ai carabinieri che sono in cerca dell'aggressore. Indignazione, da parte del Comitato di Quartiere Centro Storico che già aveva segnalato la presenza di tali venditori abusivi, molesta innanzitutto per il decoro urbano.

E a proposito di problematiche che affliggono la Salerno Antica, proprio ieri, lo stesso Comitato ha presentato l'ennesimo esposto ai vigili urbani per l'abbandono incontrollato di rifiuti nel vicolo di Porta Rateprandi e presso la chiesa di Sant' Andrea che, tra l'altro, verrà inaugurata a fine mese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione in via Mercanti: schiaffi e pugni per un uomo a spasso con la moglie

SalernoToday è in caricamento