Cronaca

Aggressione a bordo del bus, la solidarietà della Filt CGIL

I sindacalisti: "Chiederemo immediatamente l’istituzione di un tavolo congiunto con le aziende e la Prefettura di Salerno per predisporre tutte le azioni necessarie a prevenire e contrastare il fenomeno delle aggressioni"

"Esprimiamo il nostro sdegno per la vile aggressione perpetrata stamane ai danni di due lavoratori di Busitalia Campania e di due guardie giurate sulla linea 8 Salerno – Battipaglia da parte di un gruppo di facinorosi che, alla richiesta dell’esibizione dei titoli di viaggio, hanno iniziato ad inveire e spintonare i malcapitati". A scriverlo, la Filt CGIL che scende in campo per esprimere la sua solidarietà ai lavoratori presi di mira a bordo del pullman.

L'annuncio dei sindacalisti

Condividiamo il percorso intrapreso da Busitalia Campania consistente nella presenza costante delle guardie giurate a bordo degli autobus a supporto dei lavoratori e dei passeggeri. Ma tutto ciò evidentemente non basta ad arginare tali episodi. Per questo chiederemo immediatamente l’istituzione di un tavolo congiunto con le aziende e la Prefettura di Salerno per predisporre tutte le azioni necessarie a prevenire e contrastare il fenomeno delle aggressioni al personale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione a bordo del bus, la solidarietà della Filt CGIL

SalernoToday è in caricamento