menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tensione alle Politiche Sociali di Salerno: straniero aggredisce dipendente, l'appello della Cisl

Monaco (Cisl): "L’Amministrazione comunale e il Direttore delle Politiche sociali attuino soluzioni reali per la salvaguardia e tutela dei dipendenti“

Attimi di tensione, lunedì mattina, presso l'ufficio delle Politiche Sociali di Salerno, a Torrione. Un uomo straniero si è recato presso il Settore per ottenere alcuni documenti che, tuttavia, non ha potuto ricevere. Così, è andato in escandescenza e ha aggredito un dipendente, costringendolo a ricorrere alle cure del Ruggi.

La nota di Guido Monaco della Cisl:

“Siamo stanchi di vedere mortificato, fisicamente e non solo, il personale dipendente al cospetto di chi vuole farsi ragione con la forza. Considerato che gli operatori delle Politiche sociali, oberati da notevoli compiti istituzionali, aggravati da una carenza di personale e dall’emergenza Covid-19, riescono malgrado tutto a garantire, con il quotidiano impegno, ad assicurare ai cittadini la dovuta assistenza.

Ma nonostante ciò sono ancora una volta costretti a subire sulla loro pelle le conseguenze di atti di inciviltà. La Cisl Fp, nell’esprimere la massima solidarietà al lavoratore aggredito, si adopererà affinché l’Amministrazione comunale e il Direttore delle Politiche sociali attuino soluzioni reali per la salvaguardia e tutela dei dipendenti“.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento