Cronaca

Aggressione ad operatore di Salerno Pulita, Fiadel: "Ora basta, va tutelata la sicurezza"

Il sindacato ha inviato una lettera al Prefetto ed al Questore per sollecitare un incontro in cui affrontare le problematiche legate alla sicurezza dei lavoratori

Fiadel interviene dopo l'ennesima aggressione ai danni di un operatore di Salerno Pulita. Il sindacato ha inviato una lettera al Prefetto ed al Questore (oltre che al sindaco, all'assessore all'Ambiente ed all'amministratore unico di Salerno Pulita) per sollecitare un incontro in cui affrontare le problematiche legate alla sicurezza dei lavoratori. 

"Incontro urgente"

“Un dipendente è stato ancora una volta aggredito mentre faceva solo il suo lavoro – sottolinea Angelo Rispoli, segretario provinciale della Fiadel – Chiediamo la convocazione di un incontro per porre in essere tutti i provvedimenti utili a consentire a tutti i dipendenti di lavorare in sicurezza. Ci aspettiamo un riscontro celere perché situazione è molto grave”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione ad operatore di Salerno Pulita, Fiadel: "Ora basta, va tutelata la sicurezza"
SalernoToday è in caricamento