menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa alla "Festa dell'Amicizia": ultras della Lazio aggrediscono una coppia

Alcuni cittadini presenti alla manifestazione hanno telefonato subito ai carabinieri, che sono giunti sul posto per ricostruire l'accaduto e avviare le ricerche degli altri due ragazzi

Povera finire in tragedia la “Festa dell’amicizia” organizzata, come ogni anno, nel piccolo comune di Sessa Cilento dove tre giovani, da indiscrezioni appartenenti ad un gruppo di ultras della curva Nord della Lazio, molto probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, dopo essersi avvicinati al banco presso il quale venivano distribuite le pizze, hanno iniziato ad inveire contro una delle organizzatrici. A difesa della donna è giunto subito il marito, che però a sua volta è stato aggredito violentemente dai ragazzi mentre il loro bancone è stato buttato in aria

Poi due di loro si sono dati alla fuga, mentre il terzo è rimasto per scusarsi. Alcuni cittadini presenti alla manifestazione hanno telefonato subito ai carabinieri, che sono giunti sul posto per ricostruire l’accaduto e avviare le ricerche degli altri due ragazzi. Dopo diversi minuti di caos, la festa è continuata senza problemi. I residente, però, sono tornati a chiedere una maggiore presenza delle forze dell'ordine durante le iniziative organizzate nella zona.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento