menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia i genitori per avere soldi per la droga: arrestato 31enne di Pagani

Il padre del giovane, per le percosse ricevute, è finito in ospedale ottenendo una prognosi di sette giorni, mentre la madre ha rifiutato di sottoporsi alla visita medica

La notte scorsa i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno arrestato G. D. C., 31enne di Pagani, già noto alle Forze dell’Ordine. I militari della Sezione Operativa, infatti, sono intervenuti in via Tenente Marco Pittoni: il 31enne tossicodipendente, dopo l’ennesimo rifiuto dei genitori di consegnargli denaro per l’acquisto di sostanza stupefacente, li aveva aggrediti a calci e pugni, barricandosi in casa all’arrivo dei militari. I Carabinieri sul posto, dopo un blando tentativo di resistenza, sono riusciti ad immobilizzare il giovane paganese ed a soccorrere i genitori in stato di panico.

Il padre del giovane, per le percosse ricevute, è finito in ospedale ottenendo una prognosi di sette giorni, mentre la madre ha rifiutato di sottoporsi a visita medica. Il 31 enne, protagonista in passato di analoghi episodi,  è stato arrestato per estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento