Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Giornalista picchiato a Cava durante i festeggiamenti

Spintoni e minacce, una sorta di sequestro di persona durato oltre mezz'ora solo per aver fotografato e ripreso la postazione dei fuochi pirotecnici in onore della festa di San Francesco

Benincasa

E' stato aggredito a pochi passi dalla chiesa di San Francesco a Cava de' Tirreni, Carmine Benincasa, corrispondente del Corriere del Mezzogiorno. Spintoni e minacce, una sorta di sequestro di persona durato oltre mezz'ora solo per aver fotografato e ripreso la postazione dei fuochi pirotecnici in onore della festa di San Francesco.

Il cronista aveva notato che tali fuochi erano stati riposti senza sorveglianza, a tutto rischio per bambini e famiglie nelle vicinanze. La pecca nella gestione della sicurezza durante gli spettacoli pirotecnici è stata immortalata dal giornalista: questo non è piaciuto ad alcuni loschi figuri che lo hanno picchiato intimandogli di cancellare il materiale raccolto. Il poverino ha denunciato il fatto ai carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornalista picchiato a Cava durante i festeggiamenti

SalernoToday è in caricamento