rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Bellizzi

Bellizzi, picchiano e rapinano medico di guardia: arrestati

Due fratelli di Pontecagnano, con il pretesto di farsi visitare, hanno chiesto soldi al medico di guardia e, davanti al rifiuto, lo hanno picchiato con violenza

Violenta aggressione nella notte tra lunedì e martedì ai danni del medico di guardia nel presidio di guardia medica a Bellizzi: le ricerche dei responsabili hanno portato all'arresto, da parte dei carabinieri della stazione di Bellizzi (agli ordini del maresciallo Giuseppe Macrì) e dei militari della compagnia di Battipaglia (agli ordini del capitano Giuseppe Costa), di due fratelli di Pontecagnano Faiano, R. C. 20 anni e F. C. 25 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine.

I due, intorno alle 2 e 30, si sono introdotti nel presidio e, con il pretesto di farsi visitare, hanno preteso dal medico di guardia dei soldi. Al rifiuto del professionista i due si sono scatenati contro di lui colpendolo più volte sino a lasciarlo esanime sul pavimento, per poi scappare dopo aver preso un giubbotto di pelle e la borsa contenente strumenti diagnostici di proprietà del medico. L'uomo, dopo essersi ripreso, ha contattato il 112 e sono quindi scattate le ricerche dei malviventi.

Il medico è stato medicato presso l'ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia: i sanitari hanno evidenziato contusioni ed escoriazioni con prognosi di dieci giorni. I due sono stati successivamente identificati, rintracciati e tratti in arresto: la refurtiva, del valore di 2mila Euro, è stata recuperata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellizzi, picchiano e rapinano medico di guardia: arrestati

SalernoToday è in caricamento