menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nocera Inferiore, aggredita con calci e pugni una dottoressa all'ospedale

Il medico è stato avvicinato da due sconosciuti che con calci e pugni le hanno fratturato alcune costole. Indagini in corso

L'hanno avvicinata mentre usciva dall'ospedale in cui lavora, per poi riempirla di calci e pugni e fuggire via. E' accaduto ad una dottoressa dell'Umberto I di Nocera Inferiore, nella tarda serata di ieri, nei pressi del parcheggio del nosocomio. Il medico, di 42 anni, è stato violentemente malmenato da due sconosciuti che le hanno fratturato alcune costole.

Scappando, quindi, i due aggressori hanno fatto perdere le loro tracce. La dottoressa, intanto, è stata subito condotta al pronto soccorso, dove i sanitari le hanno diagnosticato ferite guaribili in 40 giorni. Indagano per risalire all'identità dei colpevoli, dunque, i carabinieri di Nocera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento