Cronaca

"Cugino di campagna, che guardi?" e gli rompono il naso: aggressione a Montesano

Una vile aggressione, sabato notte, a Montesano sulla Marcellana, ai danni presidente dell'associazione "Formiche Operaie" di Buonabitacolo, Nicola Galatro

Nicola

Una vile aggressione, sabato notte, a Montesano sulla Marcellana, ai danni presidente dell'associazione "Formiche Operaie" di Buonabitacolo, Nicola Galatro. A raccontarlo, la stessa vittima, tramite un post su Facebook: "Esco verso le 23 per andare a bere qualcosa con amici e rispettive ragazze con la speranza che sia un sabato come tutti gli altri e invece non faccio in tempo ad entrare in un locale che vengo subito preso di mira: uno sconosciuto mi aggredisce verbalmente e poi passa alle mani rompendomi il naso".

"Cugino di campagna che cxxxx mi guardi?'': questa la prima provocatoria domanda rivolta a Nicola da un ragazzo insieme a diverse persone. Non è servito a Nicola ignorarlo: è stato raggiunto dai delinquenti che hanno iniziato farfugliare frasi senza senso. A quel punto, il presidente di Formiche Operaie decide di allertare il proprietario del locale, ma non fa in tempo: uno degli ignoti inizia a lanciare sedie e bicchieri, mentre l'altro gli sferra un pugno sul naso, per poi fuggire. Nicola ha provato a inseguirli, riuscendo a prendere la targa dell'auto per poi contattare immediatamente i carabinieri che, per fortuna, sono riusciti a bloccarli: pare che nella stessa sera avessero compiuto anche un'altra aggressione. Una vicenda agghiacciante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cugino di campagna, che guardi?" e gli rompono il naso: aggressione a Montesano

SalernoToday è in caricamento