rotate-mobile
Cronaca Eboli

Pestano un nigeriano che chiede l'elemosina: tre minori denunciati, caccia ai complici

I tre minorenni sono stati traditi dalle immagini del sistema di videosorveglianza e dalle testimonianze dei presenti in zona: i ragazzi, nel pomeriggio di giovedì, hanno aggredito con calci e pugni un cittadino nigeriano

Beccati i responsabili dell'aggressione al cittadino nigeriano, ad Eboli. I tre minorenni sono  stati  traditi  dalle  immagini del  sistema  di videosorveglianza e  dalle testimonianze dei presenti in zona: i ragazzi, nel pomeriggio di giovedì, hanno aggredito con calci  e  pugni  un  cittadino nigeriano  intento  a  chiedere  l’elemosina  appena  fuori  un supermercato  del  centro  cittadino. Quest'ultimo, dopo  le  prime  cure, ha avuto una prognosi di sette giorni per le ferite riportate.

Le denunce

Nonostante i ragazzi fossero coperti da cappuccio e mascherine, i militari della Compagnia di Eboli, sono riusciti ad individuarne tre: si tratta di alcuni giovani di età compresa tra i 14 e i 17 anni. Per loro  è  scattata  una  denuncia  per lesioni  personali  in  concorso alla Procura per i minorenni di Salerno. In corso, le indagini dei militari dell’Arma volte  ad  identificare  anche  gli altri ragazzi del branco che  ha  aggredito  il malcapitato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestano un nigeriano che chiede l'elemosina: tre minori denunciati, caccia ai complici

SalernoToday è in caricamento