rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Nocera Superiore

Nocera Superiore, tenta una rapina e aggredisce la vittima: arrestato

Un pregiudicato 25enne di Nocera Inferiore ha aggredito fisicamente un uomo che non voleva consegnarli del denaro in seguito alla "truffa dello specchietto": è stato subito rintracciato ed arrestato dai carabinieri

E' stato arrestato per tentata rapina e lesioni personali D. R. A., pregiudicato, 25 anni di Nocera Inferiore. A far scattare le manette ai polsi del giovane i carabinieri della compagnia di Nocera Inferiore. Secondo quanto ricostruito dai militari il pregiudicato, poco prima dell'arresto, aveva avvicinato, a bordo di uno scooter, un addetto alla distribuzione carburanti dell'area di servizio Alfaterna Nord, nel territorio comunale di Nocera Superiore.

Il centauro aveva tentato di farsi consegnare dall'uomo del denaro tentando una variante della truffa dello specchietto: precisamente, D. R. A. adduceva il fatto che, in una manovra sbagliata, l'automobilista lo avesse urtato e gli avesse rotto l'orologio. Successivamente si è manifestato quindi il vero disegno criminoso: il 25enne ha preteso infatti dei soldi dall'uomo, senza considerare i dati dell'assicurazione.

Di fronte al rifiuto della vittima il giovane ha perso le staffe e l'ha aggredito a pugni e schiaffi. Ha quindi preso una catena da sella allo scopo di farsi consegnare il danaro. Fortunatamente sono giunti sul posto altri operai in difesa dell'uomo: il pregiudicato ha quindi desistito e si è dato alla fuga. E' stato tuttavia subito rintracciato dai carabinieri, che lo hanno arrestato e condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni. I militari hanno inoltre posto sotto sequestro la catena e lo scooter

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Superiore, tenta una rapina e aggredisce la vittima: arrestato

SalernoToday è in caricamento