rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Fiera Vecchia

Picchiava il padre con una spranga di ferro per la droga: preso in via Fieravecchia

Colto in flagranza di reato U. A. di 35 anni, in via Fieravecchia a Salerno, grazie ad una segnalazione: solo l'ennesima, questa, delle aggressioni nei confronti del povero papà

Picchiava e minacciava il padre per estorcergli soldi e procurarsi la droga. Ma è stato arrestato, per fortuna, ieri sera, dalla Polizia: colto in flagranza di reato U. A. di 35 anni, in via Fieravecchia a Salerno, grazie ad una segnalazione. Solo l'ennesima, questa, delle aggressioni nei confronti del povero papà: la vittima, allo stremo, aveva più volte denunciato il figlio per le ferite inflittegli ogni volta che si rifiutava di consegnargli il denaro.

Il 5 agosto, U.A. era arrivato ad assalire con una spranga di ferro il padre costringendolo a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell'Ospedale, dove è stato giudicato guaribile in 7 giorni. Impugnando la stessa spranga di ferro e causando al padre lesioni giudicate guaribili, questa volta, in 15 giorni, dunque, ieri sera, l'ennesima agghiacciante violenza ai danni del genitore. Gli agenti, intervenuti tempestivamente, lo hanno condotto nel carcere di Fuorni. Una storia da brivido.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava il padre con una spranga di ferro per la droga: preso in via Fieravecchia

SalernoToday è in caricamento