rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Cava de' Tirreni / Via Vittorio Veneto

Cava de' Tirreni, teppisti pestano una famiglia per un rimprovero

Choc, al parco Scwerte di via Veneto, a Cava de' Tirreni: cinque ragazzi, infatti, hanno brutalmente aggredito due donne ed un uomo

Aggressione choc, al parco Schwerte di via Veneto, a Cava de' Tirreni. Una famigliola, composta da mamma, papà, suocera e due bimbi, stava trascorrendo un pomeriggio tranquillo all'aria aperta, quando cinque giovani hanno iniziato a lanciarsi a vicenda dei palloncini ricolmi d'acqua, senza badare a chi gli era accanto.

La nonna e la mamma hanno dunque chiesto ai ragazzi di fare attenzione, vista la presenza dei bambini al parco, ma il gruppo di teppisti ha iniziato ad insultare e minacciare le due donne, al punto da costringere il marito, papà dei bimbi, ad intervenire per placare gli animi. Alla vista dell'uomo, tuttavia, la situazione è addirittura degenerata: in gruppo, infatti, i ragazzacci hanno iniziato a pestare il malcapitato, con calci e pugni, infierendo su di lui seppur caduto a terra per le botte. Il piccolo, terrorizzato, ha chiesto aiuto: alla vista di altre persone, i delinquenti sono fuggiti, mentre il papà è finito all'ospedale, dove è stato dichiarato guaribile in 21 giorni. La polizia, per fortuna, ha acciuffato gli aggressori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cava de' Tirreni, teppisti pestano una famiglia per un rimprovero

SalernoToday è in caricamento