Sorpreso senza biglietto aggredisce i poliziotti: arrestato straniero a Salerno

L'episodio di violenza si è verificato, a bordo della Freccia Bianca, all'interno della stazione ferroviaria del capoluogo

Un cittadino nigeriano di 35 anni, V.M le sue iniziali, è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, infatti, è stato sorpreso nella stazione ferroviaria di Salerno, a bordo del treno Freccia Bianca diretto a Reggio Calabria, senza il titolo di viaggio.

L'aggressione

Per questo il capotreno, dopo averlo invitato più volte a scendere dal convoglio, ha richiesto l’intervento degli agenti della Polfer, i quali, una volta giunti sul treno, sono stati presi di mira dallo straniero. Per fortuna hanno evitato che la situazione degenerasse. Ma, a causa delle violenze messe in atto dall’uomo, hanno riportato lievi contusioni. Dopo le formalità di rito il nigeriano è stato rinchiuso nella casa circondariale di Fuorni in attesa del giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento