Scende dall'ambulanza, aggredisce tutti e scappa dalla finestra: bloccato e ricoverato a Vallo

L’uomo, originario di Cava dei Tirreni, è stato trasportato all’ospedale Vallese con un’ambulanza: una volta al pronto soccorso, è sceso dal mezzo, scagliandosi contro il personale sanitario, la guardia giurata e i carabinieri

Tensione, presso l’ospedale San Luca di Vallo della Lucania: un 41enne sottoposto a tso e proveniente dall’ospedale di Nocera Inferiore, è andato in escandescenza, fino ad aggredire gli operatori sanitari, i carabinieri e la guardia giurata di turno.

La tentata fuga

L’uomo, originario di Cava dei Tirreni, è stato trasportato all’ospedale Vallese con un’ambulanza: una volta al pronto soccorso, è sceso dal mezzo, scagliandosi contro il personale sanitario, la guardia giurata e i carabinieri, per poi fuggire a piedi da una finestra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ricovero

Ad inseguirlo, un vigilantes, una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania ed un’altra dei carabinieri di Cuccaro Vetere: come riporta Infocilento, è stato rintracciato nei pressi della pompa di benzina IP. Non senza difficoltà, è stato fermato e sedato per essere ricondotto al nosocomio e ricoverato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Tragedia sul treno Piacenza-Salerno: tre campi di calcio intitolati a Ciro, Enzo, Peppe e Simone

Torna su
SalernoToday è in caricamento