rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Sala Consilina

Sala Consilina, evade dai domiciliari e aggredisce due persone: arrestato

Un romeno 38enne, ubriaco e armato di coltello, ha lasciato l'abitazione presso la quale si trovava agli arresti e, per futili motivi, ha aggredito a calci e pugni due suoi connazionali

Evade dagli arresti domiciliari e aggredisce due connazionali a calci e pugni procurando loro ferite: è accaduto questa mattina in pieno centro a Sala Consilina, nel vallo di Diano. P. D., romeno, 38 anni, dopo essere evaso dalla sua abitazione, in stato di ebbrezza e armato di coltello, ha aggredito due suoi connazionali procurando loro ferite per 20 e 7 giorni.

A scatenare la rabbia dell'uomo sarebbero stati futili motivi. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno tratto in arresto il 38enne e lo hanno condotto presso il carcere salese con l'accusa di evasione, lesioni agravate e minaccia.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala Consilina, evade dai domiciliari e aggredisce due persone: arrestato

SalernoToday è in caricamento