menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo pestano fino a fargli perdere la parola: choc a Sanza, il caso

Al momento non si conoscono le cause dell'aggressione e l'identità degli autori: la vittima, infatti, non riesce a parlare a causa delle gravi lesioni subìte al volto

Era il 13 dicembre quando un giovane di Sassano è stato massacrato per un debito di 90 euro. Ed ora, a distanza di pochi giorni, un nuovo agghiacciante caso di violenza si è consumato nel Vallo di Diano. Un ragazzo poco più che ventenne di Monte San Giacomo è ricoverato nell'ospedale di Polla per le gravi ferite riportate durante un'aggressione subita la scorsa notte a Sanza: non si conoscono le cause del pestaggio e l'identità degli autori, in quanto la vittima non riesce a parlare proprio a causa delle gravi lesioni subìte al volto.

Indagano, dunque, i carabinieri che sono sulle tracce degli aggressori: non si esclude che possano essere giovani del posto. Ad agire sarebbero stati almeno in tre che, con estrema violenza, hanno colpito il ragazzo ripetutamente su tutto il corpo, ma soprattutto al viso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento