rotate-mobile
Cronaca Centro

Movida: rafforzati i controlli in centro, forse il Fabula chiude temporaneamente

Intanto, la polizia municipale che sta ricevendo diversi attestati di solidarietà per l'increscioso episodio dei giorni scorsi, fa sapere che stanno per rintracciare uno degli aggressori

Sono intervenuti il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, il prefetto Gerarda Pantalone, il questore Antonio De Iesu, l'assessore comunale alla Mobilità, Luca Cascone e i rappresentanti delle altre forze dell'ordine, ieri, al vertice sulla sicurezza in città, dopo l'increscioso episodio terminato con tre vigili urbani in ospedale.

Il comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza ha affrontato quanto accaduto nelle ultime settimane. ''Ho acquisito gli atti riguardanti il Fabula (dov'è avvenuta l'aggressione ai vigili) e valuteremo una eventuale sospensione temporanea dell'esercizio'', ha esordito il questore.  ''Stiamo già lavorando - spiega l'assessore Cascone - affinchè si argini il problema degli ambulanti sul lungomare, cosi come daremo risposte ferme in tema di sicurezza''. ''Sono state adottate - rimarca il prefetto - misure per far capire ai cittadini che possono stare tranquilli. Non intendiamo militarizzare la città, ma rassicurare solo i salernitani'".

A margine dell'incontro si è discusso anche della Salernitana che giocherà il prossimo campionato di calcio di prima divisione nel girone B, con Nocerina e Paganese. Per De Jesu ''saranno partite impossibili'', mentre per il Prefetto ''si tratta di cambiare la mentalità dei tifosi. Il calcio è una cosa molto bella con importanti risvolti sociali, ma deve rimanere tale, se dal calcio si animano altre manifestazioni, questo non va bene'', ha concluso sua eccellenza.

Intanto, i vigili urbani che stanno ricevendo diversi attestati di solidarietà, fanno sapere che stanno per rintracciare uno degli aggressori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida: rafforzati i controlli in centro, forse il Fabula chiude temporaneamente

SalernoToday è in caricamento