Agguato a Pontecagnano: 34enne crivellato di colpi di pistola, è morto

Choc a Pontecagnano. Inutili i tentativi del 118 di rianimare Massimiliano Nastri, con precedenti per droga. Indagano i carabinieri

Foto archivio

Dramma a Pontecagnano Faiano: intorno alle 20, c'è stato un agguato in via Pertini. Un uomo, Massimiliano Nastri, classe '81, con precedenti per spaccio, è stato colpito e ucciso da diversi colpi di pistola calibro 38. La vittima aveva l'obbligo di presentarsi alla Polizia Giudiziaria: era stato tratto in arresto nel 2001 nel corso dell'operazione "Wolf", quando fu smantellata un'organizzazione attiva nel traffico di stupefacenti.

Inutili i tentativi del 118 di rianimarlo. La vittima è morta, freddata da 4 colpi: uno in testa, uno alla scapola e due all'addome. Sul posto il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Battipaglia e la sezione Investigazioni Scientifiche di Salerno. La pista attuallmente seguita è quella legata a fatti di droga.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Furto di energia elettrica e carenze igieniche in un locale di via Leucosia: titolare arrestato, chiuso la "Praca DoSol"

Torna su
SalernoToday è in caricamento