Agguato a Pontecagnano: 34enne crivellato di colpi di pistola, è morto

Choc a Pontecagnano. Inutili i tentativi del 118 di rianimare Massimiliano Nastri, con precedenti per droga. Indagano i carabinieri

Foto archivio

Dramma a Pontecagnano Faiano: intorno alle 20, c'è stato un agguato in via Pertini. Un uomo, Massimiliano Nastri, classe '81, con precedenti per spaccio, è stato colpito e ucciso da diversi colpi di pistola calibro 38. La vittima aveva l'obbligo di presentarsi alla Polizia Giudiziaria: era stato tratto in arresto nel 2001 nel corso dell'operazione "Wolf", quando fu smantellata un'organizzazione attiva nel traffico di stupefacenti.

Inutili i tentativi del 118 di rianimarlo. La vittima è morta, freddata da 4 colpi: uno in testa, uno alla scapola e due all'addome. Sul posto il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Battipaglia e la sezione Investigazioni Scientifiche di Salerno. La pista attuallmente seguita è quella legata a fatti di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Colpito da un'ischemia, continua a guidare: salvato un uomo ad Antessano di Baronissi

  • San Valentino a Salerno: dal dolce al salato, il romanticismo "avvolge" la città

  • Centro commerciale La Fabbrica: lavoratori pronti allo sciopero

Torna su
SalernoToday è in caricamento