rotate-mobile
Cronaca Centro / Via Nizza

Sanità: Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl annunciano lo stato di agitazione all'Asl

I sindacati: "Da subito lo stato di agitazione del personale del comparto dell’Asl e, nel contempo, chiediamo al Prefetto di convocare le Parti"

Hanno proclamato lo stato di agitazione all'Asl di Salerno, Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl, inviando una lettera anche al Prefetto per far fronte alla grave crisi che sta investendo il comparto sanitario. "Oltre allo sconcerto dei lavoratori che nel quotidiano si vedono costantemente dequalificati e demansionati nelle loro funzioni, certamente si assiste a una rarefazione dei livelli assistenziali minimi", scrivono i sindacati.

"Obblighi del piano di rientro - continuano i sindacalisti - blocco delle assunzioni, riduzione dei fondi e blocco dei contratti stanno determinando il crollo di tutto il comparto sanitario sia pubblico che privato, cui conseguono anche fenomeni di intransigenza e di intolleranza da parte dei cittadini che poco conoscono le condizioni in cui si trovano ad operare la maggior parte dei lavoratori".

Come si legge sulla nota, dunque, "si proclama da subito lo stato di agitazione del personale del comparto dell’Asl Salerno e nel contempo si chiede al signor Prefetto di Salerno di convocare, nel più breve tempo possibile, le Parti, al fine di rendere possibile la proclamazione di una giornata di sciopero”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl annunciano lo stato di agitazione all'Asl

SalernoToday è in caricamento