Sorpresa ad Agnone Cilento, avvistati esemplari di "Cavalieri d’Italia"

Si tratta di un uccello acquatico della famiglia dei Recurvirostridi. Gli adulti sono lunghi dai 33 ai 40 cm e possono pesare anche 200 grammi

Un esemplare

Curiosità nel Cilento dove, in questi giorni, sono stati avvistati, lungo il litorale di Agnone, nel comune di Montecorice, i cosiddetti “Cavalieri d’Italia”. Si tratta di un uccello acquatico della famiglia dei Recurvirostridi.

Le caratteristiche

Gli adulti sono lunghi dai 33 ai 40 cm e possono pesare anche 200 g. Le zampe possono raggiungere i 30 cm di lunghezza. Durante il volo, il battito delle ali si alterna a brevi planate e le zampe escono dalla lunghezza del corpo, dando al cavaliere d'Italia un aspetto elegante. Hanno un becco lungo, nero e sottile; il corpo ha le parti superiori nere che contrastano con le parti inferiori bianche splendenti. L'occhio ha un'iride rossa, con una pupilla molto grande: il che fa assomigliare l'occhio del cavaliere d'Italia a quello di un cucciolo di mammifero.
La femmina si differenzia dal maschio per avere le scapolari marroni, invece che nere. Un altro aiuto sulla distinzione del sesso potrebbe venire dal colore della nuca: nel maschio è più nera, ma questa differenza non è sempre presente, tanto che spesso appare più nera nelle femmine che in molti maschi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento