menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un cinghiale

Un cinghiale

Allarme cinghiali in provincia di Salerno, la Coldiretti: "Danni incalcolabili"

Il presidente della Coldiretti Pietro Caggiano lancia l'allarme per i danni alle coltivazioni e chiede misure più incisive alle istituzioni

E' allarme cinghiali nel territorio provinciale di Salerno: a sollevare il problema è il presidente provinciale della Coldiretti Pietro Caggiano. "Servono azioni decise da parte delle istituzioni per fermare i danni causati dai cinghiali. Il problema è ormai insostenibile per gli agricoltori del territorio salernitano, con le coltivazioni spesso azzerate dalle incursioni degli animali selvatici". Caggiano parla di danni ingenti alle coltivazioni e chiede alle istituzioni misure più drastiche: "In provincia di Salerno il conto dei danni non è nemmeno quantificabile - avverte - e le misure attivate sino ad oggi per fronteggiare l'emergenza non sono sufficienti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento