menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Abusi" sulla nipote minorenne: scarcerato 45enne di Agropoli

La decisione è stata presa dal Gip del tribunale vallese con la sola prescrizione di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla 16enne

Era finito in carcere con un’accusa pesante: violenza sessuale ai danni della nipote minorenne che gli era stata affidata. Ma, a distanza di sei mesi, un uomo di 45 anni di Agropoli è uscito dalla casa circondariale di Vallo della Lucania. La decisione è stata presa dal Gip del tribunale vallese, con la sola prescrizione di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla 16enne.  

La storia

Tutto nasce dalla testimonianza della presunta vittima ai carabinieri, la quale ha raccontato di aver subito palpeggiamenti e rapporti sessuali non consenzienti da parte dello zio. Di qui l’avvio delle indagini che hanno portato, lo scorso mese di gennaio, alla misura cautelare in carcere. Nelle scorse settimane c’è stata l’udienza per l’incidente probatorio, in seguito al quale, sentita la presunta vittima, il gip ha ritenuto valide le accuse ma, allo stesso tempo, affievolite le esigenze cautelari.  Il 45enne, dunque, affronterà in processo da uomo libero. La prima udienza è fissata per settembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento